Sentiero delle Fate – Gallo Matese – E

DOMENICA 24 aprile 2022

Il sentiero delle fate parte a pochi passi dal centro di Gallo Matese e attraversa nella prima parte un suggestivo bosco, dove grosse pietre formano un corridoio naturale, e nella seconda parte una zona spoglia da dove godere splendidi panorami sul fondovalle e sul Lago sottostante. Raggiunto il punto di valico si scende giù nella splendida vallata di campo Figliolo attraversata da un torrente che termina la sua corsa in laghetto-inghiottitoio e popolata da cavalli allo stato brado.

Attraverseremo per intero nella sua lunghezza la vallata passando per le sorgenti di capo d’acqua e la masseria del pastore quindi raggiungeremo la fontana dei Palombi, costruita nel 1914 con le sue caratteristiche vasche scavate nei blocchi di pietra,  dove ci fermeremo per il pranzo a sacco. Ritorneremo lungo lo stesso percorso.

Proprio questa particolare Fontana merita un discorso a parte. La sorgente è posta al confine di tre paesi Gallo Matese, Roccamandolfi e Letino, ma non è mai stata un punto di conflitto bensì un punto di unione dove, indipendentemente dall’origine, ogni pastore aveva la possibilità di abbeverare i propri animali. La sua costruzione risale al 1914, nel pieno del primo grande conflitto mondiale. Mentre altrove si distruggeva qui si costruiva questa vasca lavorando i blocchi di roccia con  i pochi mezzi a disposizione. La sorgente è posta in quota e le sue acque sono molto fredde, ma passando da una vasca all’altra piano piano la sua temperatura aumenta.

L’appuntamento per coloro che partono dalla penisola sorrentina è al Bar “La Siesta” alle ore 7:30 – mentre per tutti gli altri è all’uscita dell’autostrada a Caianello ore 9:00.


  • Distanza: 10 Km. circa;
  • Durata: 3 h, escluso soste e/o deviazioni;
  • Dislivello: 500 m.;
  • Difficoltà : E – escursionistica.

Accompagnatori: Salvatore Donnarumma – Mariagrazia Manfredi.

Colazione al sacco con rientro in serata.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo e possibilmente in goretex, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale.

Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione.

L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.