Ciaspolata nelle faggete del Matese – EE

domenica 9 febbraio 2020 Ciaspolata sui campi carsici del Lago Matese. distanza Km. 6,5 – dislivello m. 300


Camminare in mezzo alla neve è un’esperienza che tutti prima o poi dovrebbero fare, si è immersi nel bianco candore naturale, dove è possibile ascoltare solo il crepitio dei propri passi che si infilano prepotentemente nel manto nevoso immacolato.


Appuntamento alle ore 7:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e per coloro che vengono da fuori penisola alle 9:45 a Bocca della Selva.


Attenzione:

  • le auto devono essere munite di catene a bordo (c’è l’obbligo in quelle zone, ma non le monteremo, di solito le strade sono libere!).
  • coloro che hanno bisogno di noleggiare le ciaspole, avvertano in tempo utile per la prenotazione.
  • Ricordo a tutti che le ciaspole non vanno a misura di piede, ma vengono scelte in base al peso della persona + quello dello zaino, vengono comunque calzate sugli scarponi da trekking, o ai doposcì.
  • Consigliamo un abbigliamento da neve con intero ricambio da custodire in auto.
  • La colazione è a sacco, mentre il rientro è previsto in serata.

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 7 febbraio su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Ruderi convento di Cospiti – E

domenica 26 gennaio 2020

La costruzione del convento risale all’XI secolo, nella stessa zona dove precedentemente esisteva una piccola chiesa dedicata al Santissimo Salvatore: il primo documento scritto che attesta la presenza della struttura è datata al 1º maggio 1092. Il convento, gestito dai frati dell’Ordine Mendicante dei Francescani, fu edificato in una zona panoramica, ad un’altezza di 632 metri, sulla cuspide di uno sperone di roccia: proprio dalla sua posizione deriva il nome Cospiti. Nel 1266 il convento passò sotto il patronato della famiglia Candido e pochi anni più tardi a quella dei Molegnano, i quali, nel 1380, compirono importanti lavori di restauro: in questo periodo, il 2 agosto, il tempio era meta di numerosi pellegrinaggi per festeggiare la ricorrenza della porziuncola.

Il percorso che avrà inizio ad Agerola sarà di andata e ritorno, e prevede alcuni tratti su roccia esposta, sconsigliabile a chi soffre di vertigini.

SCHEDA TECNICA:

Difficoltà: E – Escursionistica; 
Dislivello in salita e discesa: 600 m. circa;
Lunghezza del percorso: 4 km. circa; 
Tempo di percorrenza: intera giornata.


Appuntamento alle ore 8:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e successivamente alle 9:00 in Piazza Avitabile – S. Lazzaro – Agerola.

Colazione a sacco e rientro nel pomeriggio.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 24 gennaio su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.



Soccorso in Ambiente Impervio

Oggi sono legati all’escursionismo fattori quali avventura e conoscenza, liberate dal vincolo del record atletico o della conquista e ricondotte alla dimensione di fatto interiore.

Nell’ultimo decennio questa attività si è espansa in maniera esponenziale e di conseguenza i sentieri sono frequentati sempre più spesso e sempre più con metodi e tecniche inadeguate.

La nostra associazione si è posta più volte il quesito di come diffondere e divulgare ai propri soci e agli avventori a frequentare la montagna con la giusta consapevolezza, senza mai allentare l’attenzione alle asperità ed eventuali pericoli.

In questa occasione formuleremo alcune di questa domande agli amici del CNSAS Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della regione Campania.

Per cui venerdì 31 gennaio 2020 alle ore 19:00 siete tutti invitati nella sala consiliare del Comune di Piano di Sorrento.

La serata sarà introdotta dal Sindaco Dott. Vincenzo Iaccarino e da Attilio Romano, Presidente del Comitato Regionale della FIE – federazione Italiana Escursionismo.