Soccorso in Ambiente Impervio

Oggi sono legati all’escursionismo fattori quali avventura e conoscenza, liberate dal vincolo del record atletico o della conquista e ricondotte alla dimensione di fatto interiore.

Nell’ultimo decennio questa attività si è espansa in maniera esponenziale e di conseguenza i sentieri sono frequentati sempre più spesso e sempre più con metodi e tecniche inadeguate.

La nostra associazione si è posta più volte il quesito di come diffondere e divulgare ai propri soci e agli avventori a frequentare la montagna con la giusta consapevolezza, senza mai allentare l’attenzione alle asperità ed eventuali pericoli.

In questa occasione formuleremo alcune di questa domande agli amici del CNSAS Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della regione Campania.

Per cui venerdì 31 gennaio 2020 alle ore 19:00 siete tutti invitati nella sala consiliare del Comune di Piano di Sorrento.

La serata sarà introdotta dal Sindaco Dott. Vincenzo Iaccarino e da Attilio Romano, Presidente del Comitato Regionale della FIE – federazione Italiana Escursionismo.

Weekend Ricco di Proposte Escursionistiche

Vi offriamo 3 proposte di attività ludiche per tutti coloro che sono iscritti o vogliono aderire alla FIE – Federazione Italiana Escursionismo.

sabato 13 luglio 2019
escursione al Corno Grande – Gran Sasso (AQ)

Lungo weekend in Abruzzo per effettuare l’ascesa al Corno grande. Un trekking meraviglioso sul “Tetto D’Abruzzo” e appagante per chi la vive. Un’ascesa che, anche se abbastanza faticosa, ripaga di tutte le fatiche. Arrivare sulla cima del Gran Sasso, dominare l’intero Abruzzo con lo sguardo che arriva fino alle coste croate è un’emozione non facilmente descrivibile a parole. Cammineremo per praterie come Campo Pericoli, incontreremo rifugi e arriveremo sulla cima d’Abruzzo (2912 m) da qui sarà facile scrutare l’orizzonte fino all’adriatico e tutta la costa.

Per info e dettagli chiamare – Sasà 3384203016.


domenica 14 luglio 2019
giornata europea dell’escursionismo

Raduno con tutte le realtà escursionistiche FIE della Regione Campania.

Corridoio sentieristico europeo E/1 sul tratto Postiglione – Grotta Sant’Elia – m.te La Nuda – Campo d’Amore – Valle Cupa – Postiglione.

  • L’appuntamento è fissato per le ore 9,00 al Municipio di Postiglione.
  • Inizio escursione ore 9,30.
  • Difficoltà – E
  • Durata. h 6 con sosta pranzo
  • Dislivello m. 1050
  • Distanza km. 13

Assenza di acqua sul percorso.

Per info e dettagli chiamare – Emanuela 3280238237.


DOMENICA 14 LUGLIO 2019
Festa DELL’EState e dell’escursionismo

Nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni in collaborazione con il comune di Morigerati.

  • 1^ attività: torrentismo alle forre del Bussento e visita all’oasi di Morigerati.
  • 2^ attività: escursione e visita all’oasi di Morigerati.

Appuntamento alle ore 9:00 in piazza a Scicli di Morigerati.

Per info e dettagli chiamare – Giancarlo 3383095044.

Ciaspolata sul Laceno – EE

Domenica 1 marzo 2015

Ciaspolata sul Laceno da Colle Molella a Colle Leone con gli amici escursionistici Lerka Minerka.

L’appuntamento con la neve si rinnova!

Le alture che circondano il Lago Laceno ci permettono di praticare queste piacevoli passeggiate sulla neve anche per la possibilità di noleggiare le ciaspole che non tutti ne sono provvisti!



 

Equipaggiamento

L’attrezzatura personale per la neve (ciaspole) è vivamente consigliata.

Per le ciaspole sono indispensabili gli scarponi da trekking, con suola tecnica e ben saldi alla caviglia, onde evitare accidentali distorsioni e scivoloni a causa di pietre che in talune zone potrebbero affiorare dalla neve, soprattutto al campo base, di quota più bassa.

Nelle escursioni, con sci o ciaspole, si consiglia un abbigliamento a strati, che consenta cioè di spogliarsi o coprirsi in modo graduale.

Un’utile lista per ricordarsi ciò che è consigliabile portare con sé nelle escursioni

  1. Un ricambio completo(da lasciare al campo base o in auto), indispensabili comunque calze e scarpe per non restare bagnati fino al ritorno in paese;
  2. Zaino (o contenitore “a spalla” impermeabile);
  3. Giacca a vento impermeabile;
  4. Un paio di ghette;
  5. K-way con cappuccio;
  6. Pile e/o windstopper;
  7. Cappello;
  8. Occhiali da sole;
  9. Guanti (importanti!);
  10. Borraccia;
  11. Un sacchetto portarifiuti.

Utili dotazioni di sicurezza possono essere

  1. Torcia con pile cariche e pile di ricambio
  2. Coltellino
  3. Accendino
  4. Cellulare
  5. Fischietto (il cellulare non prende dovunque!)

Si rammenta che:

    • In montagna è assolutamente vietato l’uso di saponi e detergenti vari che provocano inquinamento delle acque.
    • Sarebbe ecologicamente preferibile portare con sé posate e bicchiere personali, riutilizzabili e in materiale antiurto.
    • Se smarrite la strada è decisamente consigliabile ritornare sui propri passi.
    • In montagna si va per rilassarsi e divertirsi, non per rischiare, né per stabilire dei record.
    • Non abbandonare i sentieri e le strade descritte. Se siete curiosi, chiedete a qualcuno del posto di accompagnarvi.

Infine, pur auspicando che si coltivi un’allegra aria di festa, tra risate e chiacchiere con i buoni amici e il buon vino, durante le escursioni ricordate, ogni tanto, che una montagna innevata offre un silenzio non altrimenti percepibile nella vita di tutti i giorni. È sufficiente qualche minuto per riuscire ad ascoltarlo.


 

Il programma prevede la partenza domenica mattina alle 7:30 dal bar “La Siesta” in Sant’Agnello (puntuali!), l’appuntamento con i Lerka Minerka è al bar “La Lucciola” alle ore 9:15.

La colazione è a sacco.

Esiste la possibilità di noleggiare le ciaspole e bastoncini a circa 10 € (dieci euro).

Il rientro è previsto in serata.

Ricordiamo vivamente di comunicare all’associazione la Vs.gradita partecipazione in tempo utile, grazie!


numeri telefonici per info: Catello 3391276850  – Massimo 3496716377 – Sasà 3384203016 .

La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.