escursione “BENEAUGURANTE”

domenica 23 dicembre 2012

 

Monte Faito

raduno beneaugurante di Natale e de Lo Capodanno, in collaborazione con gli amici “appenninici” dei Lerka Minerka e di tutti i gruppi escursionistici che si vogliono aggregare.

l’appuntamento è alle ore 8:30 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e alle ore 10:00 sul piazzale Belvedere a Faito coi Lerka e gruppo folk “Gli Zampognari del Vesuvio”.

Le raccomandazioni sono rivolte a coloro che cucinano: “portate tante cose belle e buone“.

brindisi di fine anno brindisi lerka minerka-ulyxes DSC_7308

 

La partecipazione all’escursione è libera priva da ogni forma di imposizione e l’adesione alle escursioni viene data in uno stato di totale coscienza da parte del partecipante. L’associazione e gli organizzatori delle escursioni sono esonerati da qualsiasi tipo di responsabilità in quanto ogni eventuale danno alla persona od a cose occorse nella effettuazione dell’escursione deve intendersi coperta dal consenso dato dal partecipante che ne assume tutta la responsabilità della sua partecipazione e presenza all’escursione naturalistica. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

 

Monte Miletto – E

domenica 25 novembre 2012

Campitello Matese – Grotta delle Ciaole – Cima del Miletto – Versante Nord Occidentale – Capodacqua.

Difficoltà E – durata 5 – 6 h (comprese le soste) – dislivello mt.550 circa.

Dal pianoro di Campitello ci si dirige verso la seggiovia Lavarelle. Da qui si resta in quota sul versante, dirigendosi verso ovest fino a raggiungere l’inizio del bosco in prossimità della fine della seggiovia S. Nicola. Proseguendo sempre verso ovest si sale di quota: il sentiero dapprima si inoltra nel bosco in maniera molto evidente, tanto che per alcuni trassi si potrebbe fare a meno di seguire la segnaletica. Successivamente il percorso si articola su terreno misto, alternato a roccioso e fondo naturale. Dopo circa 1 h di cammino, si esce in una radura dalla quale è visibile la croce e si cammina fino a raggiungere la vetta. Il ritorno, si effettua sul sentiero che scende dal versante nord -occid. fino alla sella dove si incrociano vari sentieri, dove si aprono dei point vue sul Lago Matese, Campo dell’Acero, con l’arco naturale, la Valle dell’Esule e la Gallinola, si prosegue in direzione sud-est fino alla sorgente di Capodacqua.

L’appuntamento è al bar “La Siesta” in Sant’Agnello alle ore 6:30 (puntualissimi!), il rientro è previsto in serata.

Si consigliano scarpe da trekking per sentieri sconnessi e rocciosi, abbigliamento a strati (considerate che il monte miletto è alto 2050 mt.!).

Colazione a sacco.

foto per gentile concessione di Francesco Raffaele.

Monte Cervialto – Lago Laceno – EEA

Domenica 5 febbraio 2012

Escursione sulla neve dei Monti Picentini insieme ai Lerka Minerka.

Questa volta ci divertiremo “trekkando” sulla neve utilizzando le ciaspole.

L’appuntamento è previsto per le ore 7:00 al bar “La Siesta”, dove si partirà subito per raggiungere i nostri amici alla Chiesa di S. Francesco a Folloni (Bivio Bagnoli Irpino) ore 9.00.

E’ inutile dirvi che c’è bisogno di abbigliamento da neve, con ricambio completo da lasciare in auto, avremo la possibilità di affittare le ciaspole in loco.

La colazione è a sacco, e il rientro è previsto in serata.

Comunque tenetevi sempre in contatto con l’organizzazione fino a sabato sera, per eventuali aggiornamenti.

Queste sono le foto di Giulio Martino dello scorso anno.

La partecipazione all’escursioni naturalistiche è libera priva da ogni forma di imposizione e l’adesione alle escursioni viene data in uno stato di totale coscienza da parte del partecipante. L’associazione e gli organizzatori delle escursioni sono esonerati da qualsiasi tipo di responsabilità in quanto ogni eventuale danno alla persona od a cose occorse nella effettuazione dell’escursione deve intendersi coperta dal consenso dato dal partecipante che ne assume tutta la responsabilità della sua partecipazione e presenza all’escursione naturalistica. Ogni escursione può essere modificata o soppressa da parte dell’associazione per motivi organizzativi o meteorologici.