Circuito Demanio di Ravello – E

Domenica 16 ottobre 2016

Circuito nel bosco incantato del demanio di Ravello.

Attraverseremo i castagneti secolari delle località di Scala e Ravello, dove sarà possibile ammirare tutte le sinuosità, le rugosità e le strane forme che madre natura ha saputo plasmare, partorendo questi mastodontici alberi.

Il percorso presenta un dislivello di circa 600mt. in ascesa e in discesa per un totale di 8,4 Km.



Appuntamento per coloro che vengono dalla Penisola alle ore 8:00 al bar La Siesta in Sant’Agnello, per gli altri provenienti da altre località l’appuntamento è qui alle ore 9:30 (http://goo.gl/maps/Zc4rO)…

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati e mantellina antipioggia, altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

Colazione a sacco, il rientro è previsto nel tardo pomeriggio


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Rua Ravellensium – T

domenica 10 gennaio 2016

Aspettando il lancio della Stella, girovagheremo per le storiche stradine di Ravello e dintorni.

Storica roccaforte della costiera con un passato nobilissimo dall’epoca dei romani ai normanni.

Nel pomeriggio verso le 17:00 nel vicino borgo di Sambuco visiteremo il PRESEPE VIVENTE, che allestirà varie scene da piazza dei Mulini fino alla Chiesa per poi concludersi con l’arrivo dei Magi alla capanna della natività allestita sulla spiaggia grande. Verso le 18.30 Il cammino dei Magi sarà illuminato dalla DISCESA DELLA STELLA che partendo dal tetto della Chiesa terminerà il suo percorso sulla capanna allestita sulla spiaggia.



L’appuntamento è previsto alle ore 10:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello per coloro che risiedono in penisola, per gli gli amici che provengono da fuori l’appuntamento è fissato per le 11:30 presso Via della Marra prima della galleria.

Ricordiamo sempre di utilizzare scarpe da escursionismo con suola antisdrucciolo ed un abbigliamento a strati.

La colazione è a sacco ed il rientro è previsto in serata.


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

 

Antica Via Stabiana – EE

domenica 27 aprile 2014

escursione che ripercorre un tratto dell’antica via stabiana, collegamento naturale al ducato di Amalfi.

Nel secolo X, gli amalfitani diedero vita alla Repubblica d’Amalfi e al Ducato di Sorrento. Nel periodo di massimo splendore i confini del Ducato corrono a oriente fra Cetara e Vietri, presso Salerno, e giungono a occidente fino a Positano, comprendendo l’isola di Capri e la maggior parte dei monti Lattari, vera muraglia di roccia che difendeva il territorio dalle incursioni longobarde e sulle cui pendici occidentali erano i castelli di Gragnano e di Lettere, principali difese del territorium stabiense, ai margini del Ducato di Sorrento. Per difendersi dalle incursioni napoletane che potevano venire dalla Valle del Sarno,  gli amalfitani fortificarono le borgate di Lettere, di Pino, di Pimonte e di Gragnano, trasformandole in castra militarmente inespugnabili. Questi luoghi così fortificati erano chiaramente anche ben supportati da arterie importantissime di collegamento.

E’ proprio una di queste arterie così strategicamente importanti, la meta dell’escursione di questa settimana.

Si partirà da Orsano frazione di Lettere, posto in posizione dominante nei riguardi del Castello di Lettere, giunti in località Pertosillo saliremo gli antichi gradoni in pietra, attraversando castagneti ricchi di vegetazione e con panorami sul golfo di Castellammare di Stabia, giunti in cima sui Piani di S.Erasmo, si prenderà la lunga discesa sul versante del golfo di Salerno, affacciandoci sulla costiera amalfitana, fino a raggiungere Lacco frazione di Ravello.

Questo percorso non richiede un impegno rigoroso per la sua difficoltà in quanto pericoloso, ma soprattutto per la sua lunghezza (19 km. circa) e di conseguenza per la durata (8h.).


 

 


Per questa escursione è obbligatoria la prenotazione, per qualsiasi info: 3384203016 − 3496716377 − 3391276850.

La logistica di questo percorso prevede esclusivamente mezzi di trasporto pubblici, e quindi, l’appuntamento per coloro che vengono dalla penisola sorrentina è il treno in partenza da Sorrento alle ore 7:55, mentre per tutti gli altri, l’appuntamento è alla stazione della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia (centrale) di Piazza Matteotti alle ore 8:20; mentre il rientro è previsto per le ore 19:00 in autobus da Amalfi.

Si consiglia un abbigliamento a strati (cipolla!), con calzature da escursionismo con suola antisducciolo.

La colazione è a sacco e il rientro in serata.

La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.