Valle delle Orchidee – E

Domenica 25 maggio 2014

Sassano – La Valle delle Orchidee

É la quarta escursione che svolgiamo qui a Sassano per osservare le splendide orchidee che riserva questo posto.

La “Valle delle Orchidee” si trova nel comprensorio del Monte Cervati (Cuore Naturalitico del “Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni” ) abbracciando per intero il territorio del Comune di Sassano.
Si sviluppa su una superficie di 47 kmq lungo un percorso a circuito dove si possono osservare variegate specie di orchidee selvatiche, interessantissime dal punto di vista scientifico-conoscitivo, infatti sono presenti 184 entità diverse di Orchidee selvatiche (68 specie, 57 sottospecie, 35 varietà, 24 ibridi) in un territorio, particolarmente ricco di aspetti paesaggistici e botanici, arricchito inoltre dalla presenza della Betulla (arbusto maggiormente rappresentativo dell’Appennino centro-meridionale). Un immenso patrimonio naturalistico, dunque, soprattutto se si pensa che nell’area protetta del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni (181.000 ettari) sono presenti 284 specie di orchidee selvatiche delle 319 che se ne segnalano in tutta Europa e nel Bacino del Mediterraneo.

Il percorso lungo circa 8 Km. con un lieve dislivello in media di 200mt., si presenta di facile percorrenza pur mantenendo caratteristiche escursionistiche su di un pianoro variamente ondulato e a tratti con sporgenze rocciose.



L’appuntamento è previsto per le ore 7:30 (puntuali!) al bar “La Siesta” in Sant’Agnello per color che sono della penisola;

Mentre per gli escursionisti provenienti da altre località, l’appuntamento sarà alle ore 8:30 nell’area di servizio Salerno Ovest (la prima dopo Salerno).

Per raggiungere Sassano bisogna uscire sulla A3 a Sala Consilina (clicca qui).


La colazione è a sacco, portate acqua (almeno un litro) ed il rientro è previsto per il tardo pomeriggio.

Si raccomandano scarpe con suola antisdrucciolo, abbigliamento a strati (a cipolla), copricapi e crema solare.


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Monte Falerio – E

domenica 6 aprile 2014

Escursione sul Monte Falerio (recupero del 16 marzo).

Questa volta il percorso volgerà sulla splendida costiera amalfitana.

Il circuito prevede la partenza da uno dei borghi più belli d’Italia, Albori, risaliremo la sorgente del Cesare, fino a raggiungere la cima del Monte Falerio. Da qui sarà possibile ammirare il golfo di Salerno. Al ritorno faremo tappa a Cappella Vecchia, Cappella Nuova e Iaconti.

L’appuntamento come al solito è previsto al bar “La Siesta” a Sant’Agnello alle ore 8:30.

Mentre per chi si aggiunge da fuori penisola, l’appuntamento è ad Albori alle ore 10:00.

La colazione sarà a sacco e il rientro nel pomeriggio.

Si raccomanda di utilizzare scarponi da trekking con suola antisdrucciolo e abbigliamento a strati (cipolla!), cappellino e crema per protezione solare.

questa escursione sarà condivisa con il gruppo escursionistico Lerka Minerka.

La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Monte Finestra – EE

domenica 30 marzo 2014

escursione alla vetta nord del Monte Finestra (mt. 1138) detta comunemente anche Il Telefono.

appuntamento alle ore 8:00 al bar La Siesta di Sant’Agnello.

si raggiungerà la località S.Arcangelo di Cava e da qui proseguiremo dritti dritti sul “Telefono”, l’escursione è lunga una decina di chilometri, ma di contro avrà un dislivello di circa 1000 metri.

questo percorso nonostante le difficoltà escursionistiche ha tutte le caratteristiche naturali che un valido trekker deve pretendere: panorama, flora, e punti rocciosi caratteristici dei Monti Lattari quali il famoso “malopasso”, punto però non adatto ai sofferenti di vertigini…!

la colazione sarà a sacco e il rientro è previsto nel pomeriggio.

si raccomanda di utilizzare scarponi da trekking con suola antisdrucciolo e abbigliamento a strati (cipolla!).

ATTENZIONE!: sabato notte ci sarà l’ora legale, ricordarsi di spostare le lancette del vostro orologio un’ora avanti!

La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.