StellAlba – X edizione – E

sabato 27 e domenica 28 luglio 2019

M.te Vico Alvano (m. 613).


Quest’anno si svolgerà la decima edizione di StellAlba, un consueto appuntamento di amici dediti all’escursionismo, alla tutela del territorio e la divulgazione di attività ambientali.

M.te Vico Alvano, si protende tra i comuni di Vico Equense e Piano di Sorrento, ed è facilmente raggiungibile da diversi punti.

In questo caso lo raggiungeremo dai Colli di S. Pietro (o Colli di Teresinella) con tale nome si indica il valico della statale Amalfitana n. 163 fra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana.


Non c’è bisogno di dare prove particolari per capire che la montagna è sinonimo di silenzio. Il silenzio è uno dei tanti motivi principali per cui noi escursionisti andiamo in montagna. Ci aiuta a ritrovare la calma la serenità la pace, quella pace che non esiste più nelle nostre grandi città.

Il silenzio si associa facilmente al concetto di solitudine, il bosco ci mette in ascolto, ci mette in contatto così istinti più primordiali con le paure con le emozioni più profonde.

I grandi silenzi della montagna ci permettono, finalmente, di sentire il bisbigliare della voce flebile, quella del nostro spirito, della nostra anima una voce che non abbiamo più la possibilità di ascoltare nella vita di tutti i giorni. Siamo concentrati ad essere efficienti produttivi, così concentrati nell’esecuzione organizzata di tutti i nostri doveri che nono riusciamo più ad ascoltare neppure la voce interiore.

Abbiamo così deciso che in questa occasione ci saranno momenti di assoluto silenzio, dove poter ascoltare la voce notturna della natura.


Ovviamente oltre a questi momenti di meditazione, osserveremo le stelle e ammireremo uno degli eventi naturali più energizzanti: il sorgere del sole.


Si consiglia di utilizzare sacchi a pelo e/o tende per il bivacco notturno, colazioni a sacco e non si sa mai portate un costume… ovviamente tutto si svolgerà con l’assoluto rispetto e la tutela dell’ambiente circostante.


L’appuntamento è previsto alle ore 17:00 qui in località Colli di San Pietro (Piano di Sorrento).

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), per il pernottamento munirsi di tenda, sacco a pelo, tappetino ed altri tipi di attrezzature che consentano il pernottamento all’aperto.

Se venite senza saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

Il percorso presenta degli spazi molto aperti con vedute ampie, sconsigliato a coloro che soffrono di vertigini.


I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 26 luglio 2019 su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Il Sentiero della Selva – E

Domenica 8 gennaio 2017

Sentiero della Selva


Piano di Sorrento: Casanocillo (496) – Selva dei Morti (515) – Sella di Arola (544) – Vico Alvano (642) – Castello Colonna (333);

Percorso di circa 7 Km. con un dislivello di 400 mt.


Percorreremo sentieri in parte dimenticati accomunati da storie tragiche e in parte attorniati da panorami spettacolari.

Nel 1347, L’Europa fu scovolta dalla pestilenza che sarebbe stata ricordata come “Morte Nera”.
La paura del contagio e il numero delle vittime erano tali che i morti spesso restavano insepolti. L’epidemia ritornò per secoli, ad ogni generazione, o quasi.
Confraternite religiose si incaricarono di assistere i moribondi e seppellire i morti, non nelle cripte delle chiese, come si usava, ma in luoghi isolati fuori dai centri abitati.
A Napoli la pestilenza fece 300.000 morti, più della metà dela popolazione.

I corpi delle vittime (degli anni 1836,’37,’54,’66) in penisola, venivano così trasportati nella “Selva delle Agostiniane”, e qui bruciati o sotterrati. Oggi, in quel posto, conosciuto come Tomba di Casanocillo, sorge un cippo in marmo con una lapide del 1887, che ricorda quei morti (il testo è riportato a inizio articolo) ed è sottoscritta dai comuni di Piano, Meta e Sant’Agnello.



L’appuntamento è fissato per le 8:45 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello.

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati, altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

Colazione a sacco, il rientro è previsto nel pomeriggio.


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Alta Via Monti Lattari – EE

Domenica 29 maggio 2016

Monte Faito – Piazzale Funivia – Cresta – Porta di Faito – San Michele – M.te Molare – Conocchia – S.M.del Castello – M.te Comune – Sella di Arola – Vico Alvano – Piano di Sorrento.

questa escursione sostituisce quella degli antichi tratturi (rinviata).



L’appuntamento è alle 8:15 alla stazione della circumvesuviana a Castellammare di Stabia, per poi prendere la Funivia delle 8:30 (puntuali!).

l’escursione verrà guidata da Catello (per info +39 3391276850).

La colazione sarà a sacco e il rientro in serata.

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

 

EDIT: L’orario dell’appuntamento è posticipato alle ore 9.00.


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.