Weekend Ricco di Proposte Escursionistiche

Vi offriamo 3 proposte di attività ludiche per tutti coloro che sono iscritti o vogliono aderire alla FIE – Federazione Italiana Escursionismo.

sabato 13 luglio 2019
escursione al Corno Grande – Gran Sasso (AQ)

Lungo weekend in Abruzzo per effettuare l’ascesa al Corno grande. Un trekking meraviglioso sul “Tetto D’Abruzzo” e appagante per chi la vive. Un’ascesa che, anche se abbastanza faticosa, ripaga di tutte le fatiche. Arrivare sulla cima del Gran Sasso, dominare l’intero Abruzzo con lo sguardo che arriva fino alle coste croate è un’emozione non facilmente descrivibile a parole. Cammineremo per praterie come Campo Pericoli, incontreremo rifugi e arriveremo sulla cima d’Abruzzo (2912 m) da qui sarà facile scrutare l’orizzonte fino all’adriatico e tutta la costa.

Per info e dettagli chiamare – Sasà 3384203016.


domenica 14 luglio 2019
giornata europea dell’escursionismo

Raduno con tutte le realtà escursionistiche FIE della Regione Campania.

Corridoio sentieristico europeo E/1 sul tratto Postiglione – Grotta Sant’Elia – m.te La Nuda – Campo d’Amore – Valle Cupa – Postiglione.

  • L’appuntamento è fissato per le ore 9,00 al Municipio di Postiglione.
  • Inizio escursione ore 9,30.
  • Difficoltà – E
  • Durata. h 6 con sosta pranzo
  • Dislivello m. 1050
  • Distanza km. 13

Assenza di acqua sul percorso.

Per info e dettagli chiamare – Emanuela 3280238237.


DOMENICA 14 LUGLIO 2019
Festa DELL’EState e dell’escursionismo

Nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni in collaborazione con il comune di Morigerati.

  • 1^ attività: torrentismo alle forre del Bussento e visita all’oasi di Morigerati.
  • 2^ attività: escursione e visita all’oasi di Morigerati.

Appuntamento alle ore 9:00 in piazza a Scicli di Morigerati.

Per info e dettagli chiamare – Giancarlo 3383095044.

Alta Via dei Monti Caggianesi – E

domenica 9 giugno 2019

Una iniziativa voluta a ricordare la recente scomparsa di un nostro amico escursionista.

Il percorso a circuito, si delinea lungo un sentiero panoramico, sui crinali dei Monti Caggianesi che si affacciano sulla valle del Tanagro, sul vallo di Diano e sulla valle del Melandro. Siamo nel Parco Nazionale del Cilento vallo di Diano e Alburni, nel territorio di Caggiano (Sa), prezioso borgo medievale ricco di fascino e storia (leggi l’articolo sul borgo di Caggiano). Durante l’itinerario si ammirano montagna e mare allo stesso tempo. Lungo il sentiero si incontrano particolari costruzioni di pietra a secco, fossili nelle rocce.

Punto d’interesse:
monte Capo La Serra, Fontana dell’Acqua della Carra, Monte Sarcone e Monte Pizzo.


scheda tecnica:

Difficoltà: E (Escursionistica);
Dislivello totale: 450 m. circa;
Lunghezza del percorso: 14 km. circa;
Tempo di percorrenza: 7 ore (pause comprese).



Appuntamento alle ore 7:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello per i soci della penisola sorrentina, per gli altri ci vediamo alle ore 8:00 sulla A3 SA-RC, nell’area di sosta Salerno Ovest.

Colazione a sacco e rientro in serata.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 7 giugno su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

XV Giornata Pugliese dell’Escursionismo – E

Weekend escursionistico sul Gargano

sabato 11 – domenica 12 maggio 2019

La giornata di sabato prevede un’escursione agli Eremi di Pulsano, si entra in contatto con la natura e il silenzio del luogo e si ha la possibilità di visitare luoghi sacri e mistici. Un’escursione dove i falchi e altri uccelli volano nella valle, in primavera è possibile ammirare le famose orchidee, il Gargano conta infatti ben 90 specie di orchidee spontanee di specie diverse.

Gli eremiti che abitavano queste celle erano senz’altro in comunicazione tra di loro, dal momento che alcuni di questi eremitaggi erano dedicati alla vita comunitaria (di culto e di abitazione) e al lavoro collettivo (un eremo è stato persino adibito a mulino!); inoltre i vari eremi sono collegati da una rete viaria di sentieri e scalinate, nonché da una vera e propria “rete idrica” di canali scavati nella roccia per convogliare le acque in cisterne, terrazzamenti e singole celle. Dunque, con meraviglia possiamo immaginare una sorta di villaggio decentrato che rispecchiava la comunità eremitica nata in Egitto intorno a S. Antonio, il padre dei monaci


Domenica invece parteciperemo insieme ad altri gruppi pugliesi e campani al raduno escursionistico con un circuito anello a Castel Pagano (km 15 disl. + 500 per i saliscendi).

Itinerario da cui potremo godere di un panorama mozzafiato che varierà dai laghi di Lesina al mare, al Tavoliere, alla Maiella e al Gran Sasso ! Visita archeologica ai ruderi del Castello. L’ antico insediamento di Castelsaraceno, meglio conosciuto con il nome di Castel Pagano, è legato storicamente alla Domus Precina. E’ ubicato alla sommità di un crinale (545 m.s.l.m.) che domina il sottostante Tavoliere delle Puglie ed a guardia delle sottostanti vie di accesso al Gargano Mistico ( laVia Sacra Langobardorum, proveniente da Benevento, e la confluente Via Francesca,proveniente dalla litoranea Adriatica). La fama di Castel Pagano è legata al periodo della dominazione Sveva, quando nel 1223 l’ Imperatore Federico II ripopolò il sito con l’ immissione di Saraceni provenienti dalla Sicilia ottimizzando l’ organizzazione sociale e produttiva degli stessi con l’ ubicazione strategica della Rocca.


1° Appuntamento alle ore 6:30 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello.
2° appuntamento alle ore 8:30 all’area di servizio Mirabella Sud (qui).


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 12 aprile su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.