La Via Minerva – E

domenica 16 gennaio 2022

da Castellammare di Stabia a Vico Equense

Secondo le ricostruzioni degli studiosi, nella mappa viaria dell’impero romano, bretella dell’asse che faceva capo a Nuceria, vi era anche la Stabiae – Surrentum – Templum Minervae, che permetteva di raggiungere via terra i territori della penisola e, soprattutto, il tempio di Punta Campanella. 

L’escursione proposta ripercorre alcuni sentieri compresi nel territorio dei comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense che più si avvicinano al vecchio tracciato, oggi quasi completamente scomparso fra cave e frane. Avremo così un assaggio delle difficoltà che dovevano affrontare gli antichi pellegrini nell’intraprendere un lungo e insidioso cammino terrestre, alternativo al più comodo collegamento via mare. 


  • Sentieri: 336b – 336 – 336a;
  • Distanza: 15 Km. circa;
  • Durata: ore 6 compresa 1 ora sosta pranzo;
  • Dislivello: 600 m.;
  • Difficoltà : E – escursionistica.

Accompagnatori: Salvatore Donnarumma – Gaetano Astarita.


Appuntamento ore 9:00 alla stazione di Castellammare di Stabia (NA)

per i peninsulari treno DD ore 8:26 con partenza da Sorrento.

Colazione al sacco con rientro in serata.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

N.B.: Per motivi di sicurezza in seguito alla pandemia alle nostre escursioni potranno partecipare solo ed esclusivamente i soci, ovviamente muniti di dispositivi di protezione individuale e

  • ai possessori delle certificazioni verdi Covid-19 (Super Green Pass/ Green Pass Rafforzato);
  • –  ai minori di anni 12;
  • –  agli esentati dall’obbligo di Certificazione Verde Covid-19.

La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.


Natale degli Escursionisti 2018 – E

domenica 16 dicembre 2018


E’ Natale ogni volta che facciamo nascere l’amore nei nostri cuori!

E quest’anno i nostri cuori batteranno tutti insieme sul M.te Faito, la montagna che rappresenta il cuore del nostro territorio.

L’invito a partecipare al brindisi natalizio è aperto e tutti i gruppi escursionistici.

Percorreremo un sentiero che attraversa in parte la faggeta secolare ed in parte punti con panorami mozzafiato: Punta Bandera.

Alle 16:00 del pomeriggio al Piazzale dei Capi del Faito, saremo accolti dalle melodie tipiche natalizie dell’Associazione degli “Zampognari del Vesuvio” con i maestri Antonio Catapano e Vincenzo Marasco.


 


Il percorso è lungo circa 5 km. con poco dislivello, ma non adatto a coloro che soffrono di vertigini.

 

L’appuntamento è previsto alle ore 8:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e per coloro che vengono da fuori penisola alle 9:00 al Piazzale dei Capi (belvedere) m.te Faito (Vico Equense) clicca qui .

La colazione è a sacco e la giornata avrà termine nel tardo pomeriggio.


Ogni capogruppo è responsabile dei propri soci/affiliati o altro e declina da ogni responsabilità l’associazione Ulyxes.

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.


I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 14 dicembre su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Circuito delle Fonti – E

domenica 2 dicembre 2018


Questo sentiero si snoda lungo il bacino idrico più importante del territorio agerolese dove si incontrano numerose sorgenti, che alimentano il Rio Penise, il Fiume Canneto ed il Rio di Gragnano. La presenza dell’acqua favorisce una vegetazione molto variegata e la presenza di fauna acquatica (salamandra pezzata, rane, bisce d’acqua etc.).
La cima del Cervigliano è un bell’esempio di klippen tettonico il cui piano di accavallamento è visibile dove sgorga l’Acqua Fredda, e in altri punti intorno a quota 950 – 1000 m., esso accavalla calcari del cretacico su delle argille e arenarie del Miocene che si vedono, ad esempio, nella radura sopra Acqua del Vrecciaro, presso Acqua del Gavido e presso S. Giuliano.
Dalla zona di Acqua del Vrecciaro fino ai ruderi di S. Angelo a Jugo (vedi Sentiero 8) si godono bellissimi panorami sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio. Infine, scendendo dal crinale a Gemini, si cammina su una bellissima mulattiera gradinata in pietra calcarea locale, principale collegamento tra Agerola e il versante napoletano.


Il percorso è lungo circa 13 km. con dislivello totale di 600m.

L’appuntamento è previsto alle ore 7:30 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e per coloro che vengono da fuori penisola alle 8:30 al termine della galleria delle Palombelle, Viale della Vittoria – loc. Pianillo (Agerola).

La colazione è a sacco e la giornata avrà termine nel pomeriggio.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.


I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 30 novembre su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.