Ruderi convento di Cospiti – E

domenica 26 gennaio 2020

La costruzione del convento risale all’XI secolo, nella stessa zona dove precedentemente esisteva una piccola chiesa dedicata al Santissimo Salvatore: il primo documento scritto che attesta la presenza della struttura è datata al 1º maggio 1092. Il convento, gestito dai frati dell’Ordine Mendicante dei Francescani, fu edificato in una zona panoramica, ad un’altezza di 632 metri, sulla cuspide di uno sperone di roccia: proprio dalla sua posizione deriva il nome Cospiti. Nel 1266 il convento passò sotto il patronato della famiglia Candido e pochi anni più tardi a quella dei Molegnano, i quali, nel 1380, compirono importanti lavori di restauro: in questo periodo, il 2 agosto, il tempio era meta di numerosi pellegrinaggi per festeggiare la ricorrenza della porziuncola.

Il percorso che avrà inizio ad Agerola sarà di andata e ritorno, e prevede alcuni tratti su roccia esposta, sconsigliabile a chi soffre di vertigini.

SCHEDA TECNICA:

Difficoltà: E – Escursionistica; 
Dislivello in salita e discesa: 600 m. circa;
Lunghezza del percorso: 4 km. circa; 
Tempo di percorrenza: intera giornata.


Appuntamento alle ore 8:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e successivamente alle 9:00 in Piazza Avitabile – S. Lazzaro – Agerola.

Colazione a sacco e rientro nel pomeriggio.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 24 gennaio su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.



Circuito delle Fonti – E

domenica 2 dicembre 2018


Questo sentiero si snoda lungo il bacino idrico più importante del territorio agerolese dove si incontrano numerose sorgenti, che alimentano il Rio Penise, il Fiume Canneto ed il Rio di Gragnano. La presenza dell’acqua favorisce una vegetazione molto variegata e la presenza di fauna acquatica (salamandra pezzata, rane, bisce d’acqua etc.).
La cima del Cervigliano è un bell’esempio di klippen tettonico il cui piano di accavallamento è visibile dove sgorga l’Acqua Fredda, e in altri punti intorno a quota 950 – 1000 m., esso accavalla calcari del cretacico su delle argille e arenarie del Miocene che si vedono, ad esempio, nella radura sopra Acqua del Vrecciaro, presso Acqua del Gavido e presso S. Giuliano.
Dalla zona di Acqua del Vrecciaro fino ai ruderi di S. Angelo a Jugo (vedi Sentiero 8) si godono bellissimi panorami sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio. Infine, scendendo dal crinale a Gemini, si cammina su una bellissima mulattiera gradinata in pietra calcarea locale, principale collegamento tra Agerola e il versante napoletano.


Il percorso è lungo circa 13 km. con dislivello totale di 600m.

L’appuntamento è previsto alle ore 7:30 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello e per coloro che vengono da fuori penisola alle 8:30 al termine della galleria delle Palombelle, Viale della Vittoria – loc. Pianillo (Agerola).

La colazione è a sacco e la giornata avrà termine nel pomeriggio.


Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), altrimenti saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.


I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di venerdì 30 novembre su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

StellAlba – IX edizione – E

sabato 14 e Domenica 15 luglio 2018

M.te Tre Calli (m.1.122)


L’arancio ed il blu, i colori sociali della nostra associazione,  sono anche i colori  del tramonto ed il cielo stellato che coronano questa splendida iniziativa che quest’anno giunge alla IX edizione.

il Monte Tre Calli (m.1.122) farà da campo base, di facile accesso a coloro i quali vogliono partecipare.

StellAlba ha sempre avuto stretti legami con gli eventi naturali, allora quest’anno con la collaborazione dell’Associazione Armonya vogliamo farvi avvicinare all’ambiente che ci circonda in maniera olistica.

Il maestro Michelangelo Casale ed i suoi collaboratori ci faranno da guida in un viaggio nell’universo introspettivo, regalandoci momenti di particolare intensità attraverso esercizi di meditazione e di respirazione nei due momenti più importanti del nostro incontro: il tramonto e l’alba.

Si consiglia l’uso di tappetini e abbigliamento comodo di cotone.

Sarà gradita un’offerta per le spese da sostenere.


L’appuntamento per i soci della penisola sorrentina è previsto alle ore 16:00 al bar “La Siesta” in Sant’Agnello.

Mentre per coloro che ci vorranno seguire da fuori penisola l’appuntamento è ad Agerola (Via S. Maria – qui il link) alle ore 17:30.

La colazione è a sacco.

Ricordiamo sempre che le nostre escursioni prevedono dei tratti in pendenza e/o con tracciati sterrati, quindi munitevi sempre di scarpe adeguate da escursionismo con suole antisdrucciolo, abbigliamento a strati (con ricambio), per il pernottamento munirsi di tenda, sacco a pelo, tappetino ed altri tipi di attrezzature che consentano il pernottamento all’aperto.

Se venite senza saremo costretti a farvi rinunciare alla escursione stessa.

Il percorso presenta degli spazi molto aperti con vedute ampie, sconsigliato a coloro che soffrono di vertigini.


I soci e i non soci dovranno prenotare obbligatoriamente inviando una mail entro le ore 12:00 di giovedì 12 luglio 2018 su info@ulyxes.it.

I non soci dovranno inviare tutta la documentazione come da regolamento (Qui).


La partecipazione alle escursioni è aperta ai soci ed, eccezionalmente, anche ai non soci e simpatizzanti. La copertura assicurativa, in caso di infortunio riguarda SOLO i soci in regola con il versamento della quota sociale. Le escursioni ULYXES, coerentemente con la loro natura, pongono i partecipanti di fronte ai rischi ed ai pericoli inerenti la pratica dell’escursionismo in montagna. I partecipanti, pertanto, iscrivendosi alle escursioni giornaliere accettano tali rischi e sollevano l’associazione ULYXES, gli organizzatori e i collaboratori delle predette escursioni da qualsiasi tipo di responsabilità per incidenti ed infortuni che si dovessero verificare durante l’escursione. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.