Escursione “Sirenussai” – E

domenica 16 dicembre 2012

Un’escursione che ci porta indietro nel tempo, ai tempi del nostro mitico eroe.

Lambiremo il mare e la veduta sarà tutta dedicata agli isolotti de Li Galli, partendo da Sant’Agata in poco tempo ci affacceremo sul Golfo di Salerno in località La Guardia, con la mitica panchina.

Il sentiero si presenta facile pur attraversando la macchia mediterranea con tratti boschivi di roverelle, sarà lungo circa 6 km. e avrà un dislivello in discesa di 350 mt.

Raggiungeremo la piccola caletta di Recommone, dopo aver ridisceso un sentiero aspro e pungente di Ginestre (Calicotome villosa).

Gli appuntamenti sono per le ore 9:00 (puntuali!) al bar “La Siesta” in Sant’Agnello, e per le ore 10:00 a Sant’Agata, dove ci uniremo al gruppo Outdoor Campania.

La colazione è a sacco, e il rientro sarà nel tardo pomeriggio da Marina del Cantone a mezzo autobus (munirsi di biglietto).

Si consiglia sempre di utilizzare scarpe adeguate con suola antisdrucciolo e abbigliamento a strati (cipolla).

La partecipazione all’escursione è libera priva da ogni forma di imposizione e l’adesione alle escursioni viene data in uno stato di totale coscienza da parte del partecipante. L’associazione e gli organizzatori delle escursioni sono esonerati da qualsiasi tipo di responsabilità in quanto ogni eventuale danno alla persona od a cose occorse nella effettuazione dell’escursione deve intendersi coperta dal consenso dato dal partecipante che ne assume tutta la responsabilità della sua partecipazione e presenza all’escursione naturalistica. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.

Corso FIE-AEN

 Corso di Accompagnatore Escursionistico Nazionale

La nostra Associazione in collaborazione con l’Associazione GEA di Positano e l’Associazione CMEA di Sorrento organizza un corso FIE-AEN.

 

Le materie del corso riguardano:

Topografia e Cartografia, Orientamento. Meteorologia. Sicurezza in montagna. Primo Soccorso. Elementi di Ecologia del territorio, rispetto e comportamento in montagna. Attrezzatura, lo zaino ed il vestiario, alimentazione in montagna, accessori. Nodi ed uso delle corde. Psicologia e dinamica di gruppo, associazionismo e volontariato. Regolamento dell’A.E.N. Legge n°6 del 2/1/89 sulle Guide Alpine e Accompagnatori Regionali di media montagna. Responsabilità civili e penali dell’A.E.N. Denuncia di infortunio. Assicurazione R.C.T. Elementi di didattica ambientale. Struttura e regolamento della F.I.E. e della F.E.E.. Le associazioni e gli enti morali. Storia della F.I.E., sentieri, segnalazioni, rilievo, segnaletica e manutenzione. Geologia. Orogenesi e Morfologia. Botanica generale e sistematica. Zoologia. Aree protette, parchi nazionali e regionali. Legislazione di tutela ambientale, salvaguardia e vigilanza. Illeciti ambientali. Organizzazione di un’escursione e di un trekking. La fotografia naturalistica. L’escursione e l’handicap, accessibilità nei parchi, segnaletica per disabili. Protezione Civile. Comunicazione radio, ottiche, acustiche, segnali di soccorso.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE EURO 200,00 (COMPRENSIVA DI ASSICURAZIONE E TESSERAMENTO)

Per partecipare bisogna avere i seguenti requisiti:

SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE FISICA; TITOLO DI STUDIO DIPLOMA DI SCUOLE MEDIA INFERIORE; ATTITUDINE ALL’ATTIVITÀ MOTORIA ALL’ARIA APERTA; ESSERE TESSERATI F.I.E.

INFO:

info@ulyxes.it   oppure   info@associazionegea.com

mobile:

Associazione ULYXES  

3384203016 (Salvatore Donnarumma) – 3341161642 (Nino Aversa);

Associazione GEA

3335057047 (Nino Buonocore) –  3282432222 (Gianni Cervero).

 

 

 

Monte Catiello – EE

domenica 9 dicembre 2012

escursione al Monte Catiello (mt.1393) uno dei “tre pizzi” come vengono chiamate le cime più alte dei Lattarii.

questa è una delle più spettacolari escursioni della penisola sorrentina, sempre per il magnifico panorama che ci viene offerto dalla sommità di questa vetta.

il tragitto prevede un percorso di circa 13km. nella sua totalità, e presenta una difficoltà con doppia EE solo per l’ascesa e la discesa dal Monte Catiello, (sconsigliamo quindi la presenza agli escursionisti sofferenti di vertigini!).

l’appuntamento è al bar “La Siesta” in Sant’Agnello alle ore 8:00… per coloro che vogliono raggiungerci da “fuori” l’appuntamento è alle 8:45 a Santa Maria del Castello.

la colazione è ovviamente a sacco, e il rientro sarà nel pomeriggio.

La partecipazione all’escursione è libera priva da ogni forma di imposizione e l’adesione alle escursioni viene data in uno stato di totale coscienza da parte del partecipante. L’associazione e gli organizzatori delle escursioni sono esonerati da qualsiasi tipo di responsabilità in quanto ogni eventuale danno alla persona od a cose occorse nella effettuazione dell’escursione deve intendersi coperta dal consenso dato dal partecipante che ne assume tutta la responsabilità della sua partecipazione e presenza all’escursione naturalistica. L’escursione potrà essere rinviata per motivi legati alle cattive condizioni meteorologiche, previo avviso su questo stesso sito.